August Runggaldier

Piú di 100 anni di tradizione

Sculptures Nogler ed il negozio La Zipla rappresentano il connubio tra la tradizione di un’impresa familiare di pluriennale esperienza e l’innovazione sul piano del dinamismo e del design.

Il laboratorio di August Runggaldier, fondato negli ultimi anni del 1800, testimonia, la nostra l*unga tradizione familiare nell’intaglio del legno*.

August Runggaldier aveva lascitato la Val Gardena nei primi anni del 1900 per diventare un celebre Professore dell'Academia dell'Arte di Pinerolo (Torino).

Il figlio Franz Runggaldier raggiunse il padre a Pinerolo, del quale seguì le orme, apprendendo l'arte dell'intaglio, ed insieme produssero vari lavori d'arte sacra , soprattutto in quella Regione (per l'Ospedale Militare di Torino, per il duomo di Giaveno, per le parrocchiali di Perosa Argentina e di Pinerolo, un Crocefisso per la chiesa di Scalenghe,un Sacro Cuore per la cappella adiacente alla parrocchiale di Cantalupa…)

Negli anni Trenta del secolo scorso, sempre più spesso padre e figlio ritornavano in Val Gardena ove Franz, nel 1939, sposò Mariele Moroder, figlia del professore Ludwig Moroder, scultore ed insegnante nella Scuola d'arte di Ortisei, fondata verso la fine dell'Ottocento dal Governo austriaco.
Dopo il servizio militare, al termine della Seconda Guerra Mondiale, il Runggaldier si stabilì nel paese natale ove aprì il proprio studio-laboratorio di scultura che volle intitolare ad Augusto, in memoria e devozione del genitore; e con questo nome d'arte continuò a lavorare, istruendo e contribuendo alla formazione di tanti scultori ed intagliatori della Valle.

Nel 1970, poiché il turismo in Val Gardena era in pieno sviluppo, il laboratorio venne trasformato in negozio di articoli del tipico artigianato in legno, ma lo Scultore continuò a lavorare ed a creare opere, soprattutto per il mercato tedesco.
La natura e l'ambiente erano la sua passione:maestro di sci, amava anche la scalata delle sue magnifiche montagne, si dedicava alla pittura di acquarelli, alla fotografia ed alla cinematografia, arte quest'ultima che trasmise al figlio Giorgio, divenuto operatore cinematografico. Franz-Augusto Runggaldier chiuse la sua vita operosa il 12 febbraio 1990.

Nel 2011 la nipote Silvia Runggaldier assieme al marito Emanuel Nogler, a sua volta scultore in legno, ha ristrutturato e modernizzato il negozio August Runggaldier, cambiandone completamente la denominazione in Art Boutique La Zipla.

August Runggaldier 1895
Franz Runggaldier